Il Cammino di Santiago dalla Sardegna con Volo da Cagliari Pellegrinaggi di 8 Giorni da Febbraio ad Ottobre 2017 Partenze Ogni Mercoledì e Domenica da 790 €

Il Cammino di Santiago dalla Sardegna
Offerta Viaggi per Il Cammino di Santiago Partenza da Cagliari. Pellegrinaggi di 8 Giorni 7 Notti da Febbraio ad Ottobre 2017 Partenze Ogni Mercoledì e Domenica. Pacchetto viaggio religioso comprende Volo da Cagliari per Santiago via Bergamo Alloggio in Hotel 3* nei punti di partenza delle tappe con trattamento di Mezza Pensione Assistenza Telefonica 24/24 ed Assicurazione da 790 € a persona in camera doppia

Possibilità di partire da Alghero: Su Richiesta

Il Cammino di Santiago dalla Sardegna ( Itinerario Francese da Sarria)
Ultimi 100 km a piedi

Pacchetto Pellegrinaggio Il Cammino di Santiago dalla Sardegna

Categoria

Il Cammino di Santiago dalla Sardegna

Offerta

Il Cammino di Santiago Partenza da Cagliari

Pacchetto Viaggio

Volo dalla Sardegna via Bergamo Pellegrinaggi Tour Visite Hotel

Destinazione

Santiago De Compostela Sarria Portomarin Palas De Rei Arzua

Aeroporto di Partenza

Da Cagliari via Bergamo

Durata / Data

8 Giorni / 7 Notti Da Febbraio ad Ottobre 2017 Ogni Mercoledi e Domenica

Hotel / Trattamento

Hotel 3 Stelle in Mezza Pensione

Servizi

Assistenza telefonica 24/24

Prezzo

790* € + 20 € Iscrizione + 150 € Tasse Aeroportuali

(*) Tariffa a Disponibilità Limitata, Al termine dei posti volo con tariffa speciale saranno richiesti dei supplementi Voli.

Programma di Viaggio Il Cammino di Santiago dalla Sardegna

1° Giorno: Cagliari / Bergamo / Santiago /Sarria
Partenza dall'aeroporto di Cagliari Elmas per Bergamo Orio al Serio, cambio volo e partenza per Santiago. Arrivo all’Aeroporto di Santiago, recupero del bagaglio e trasferimento riservato a Sarria. Sistemazione in Hotel. Cena e Pernottamento.

2° Giorno: Sarria / Portomarin - 21 km
Prima colazione. Inizio del Cammino. Prima sosta a Barbadelo, dove si trova la Chiesa di Santiago, Monumento Storico Nazionale. Proseguimento per Rente e poi per Mercado de Sarra, piccolo borgo dove i mercanti negoziavano e fornivano merci ai pellegrini. Si prosegue per Brea, Ferreiros, Rozas e, infine, Vilachà, dove si conservano le rovine del Monastero di Loio, culla dei Cavalieri dell’Ordine di Santiago. Arrivo a Portomarin. Pranzo libero lungo il cammino. Sistemazione in Hotel. Cena e Pernottamento.

3° Giorno: Portomarin / Palas de Rei - 24 km
Prima colazione. Ripresa del cammino attraversando le località di Gonzar, Castromayor, Hospital da Cruz, Ventas de Naron, e Lameiros, dove si può visitare la Cappella di San Marco, il cui transetto e degno di nota. Proseguimento per Ligonde, Ebbe, Albergo, Portos, Lastedo e Valos, fino a raggiungere Palas de Rei. Pranzo libero lungo il cammino. Sistemazione in Hotel. Cena e Pernottamento.

 4° Giorno: Palas de Rei / Arzua - 28 km
Dopo la prima colazione, ci si rimette in cammino attraverso la regione di A Coruna, passando per i paesi di San Xulian, Pontecampaña, Casanova, Coto, Leboreiro da cui passa un’antica strada romana. Poi Furelos e Melide dove la via francese si congiunge con la strada proveniente da Oviedo a Nord. Continua il viaggio per Carballal, Ponte das Penas, Raido, Bonete, Castaneda, Ribadiso, e infine si raggiunge Arzua. Pranzo libero lungo il percorso. Sistemazione in Hotel. Cena e Pernottamento.

5° Giorno: Arzua / A Rua o Pedrouzo - 20 km
Prima colazione. Proseguimento del cammino attraverso le località di La Barrosas, Calzada, Calle, Salceda, Brea, Santa Irene. Arrivo ad A Rua. Pranzo libero lungo il percorso. Sistemazione in Hotel. Cena e Pernottamento.

 6° Giorno: A Rua o Pedrouzo / Santiago - 19 km
Prima colazione e inizio dell’ultima tappa del Cammino. Partenza per Burgo, poi Arca, San Anton, Amenal e San Paio. Si entra a Lavacolla dove anticamente i pellegrini si lavavano e cambiavano per entrare nella città di Compostela. L’itinerario prosegue per Villamalor, San Marcos, Monte do Gozo, da cui si può vedere per la prima volta il Campanile della Cattedrale. Poi San Lazaro e, dulcis in fundo, Santiago de Compostela. Seguendo la tradizione si chiedono 3 desideri all’Apostolo sedente nel Portico della Gloria. Dietro la stessa colonna, si daranno 3 testate alla figura del maestro Mateo, il costruttore della Basilica, “affinché trasmetta la sua sapienza e il suo talento”. Infine, vi sarà l’abbraccio al Santo nella cripta dove si trova il sepolcro. Pranzo libero lungo il percorso. Sistemazione in Hotel. Cena e Pernottamento.

7° Giorno: Santiago De Compostela
Prima colazione. Giornata libera a Santiago de Compostela, dichiarata patrimonio dell’umanità. Cena e pernottamento.

8° Giorno: Santiago / Bergamo / Cagliari
Dopo la Colazione, Trasferimento in tempo utile in Aeroporto di Santiago ( Possibilità di aggiungere altri giorni ). Partenza con volo di rientro a Bergamo. Cambio volo e partenza per il volo di rientro a Cagliari. Arrivo e fine dei servizi.

Il Cammino di Santiago da Bergamo
Viaggio a piedi in gruppo o per individuale da Sarria a Santiago de Compostela (Cammino Francese) con trasporto bagagli.
Da 800 anni pellegrini da tutto il mondo intraprendono il cammino per arrivare a Santiago de Compostela, dove sono conservate le reliquie dell’Apostolo Santiago. Questo percorso è pensato per chi vuole percorrere a piedi le ultime tappe del Cammino, seguendo le orme degli antichi pellegrini che hanno camminato sulla stessa strada prima di lui: in sette tappe potrete fare gli ultimi 100 km, da Sarria a Santiago, e riceverete come ricordo la Compostela, la credenziale del Cammino.

- Ultimi 100 km a piedi
- Partenze in date libere garantite a partire da 2 partecipanti
- Partiamo da Sarria
- Su richiesta preventivi su misura per gruppi precostituiti di almeno 10 partecipanti

Il pellegrinaggio a Santiago De Compostela
Il pellegrinaggio è una pratica devozionale comune a tutte le religioni, e in particolar modo alla religione cristiana cattolica. E’ il viaggio che si compie per recarsi in visita ad un luogo sacro. Nel tempo sono notevolmente cambiate le forme del pellegrinaggio, che un tempo si svolgeva quasi esclusivamente a piedi. Alcune descrivono le origini storiche e religiose del cammino di Santiago ed il suo svilupparsi nell’arco di alcuni secoli, al suo decadere fino alla recente ripresa, che risale agli ultimi decenni.
Possiamo semplicemente rispondere che è l’esperienza che si compie ripercorrendo la strada che porta alla tomba di San Giacomo (ad limina sancti Iacobi), percorsa, dalla fine del primo millennio ad oggi, da milioni e milioni di pellegrini. Lo si percorre generalmente a piedi come il nostro tour che vi proponiamo, in questo ricollegandosi agli antichi pellegrini. Lo si può fare anche in bicicletta, a cavallo, in auto, ma è evidentemente un’altra esperienza. Non è competitivo: non importa a nessuno quanti km si percorrono al giorno, in quanti giorni lo si conclude: dipende dalle proprie condizioni fisiche, ma anche dal proprio carattere, dagli interessi, dalle aspettative che si hanno. Non esistono tappe prefissate e naturalmente l’accesso al cammino è libero: a nessuno si deve chiedere il permesso. E’ un’esperienza semplice da compiere perché il cammino è segnato benissimo ed è provvisto di moltissime strutture nelle quali ristorarsi e passare la notte tipo le nostre pensioni o Hotel convenzionati. Non è assolutamente pericoloso: al contrario il cammino si compie all’interno di una comunità di persone legate da un forte legame di condivisione. Molto difficile che all’interno si inneschino conflitti e dinamiche negative. E comunque in Spagna i pellegrini sono “di casa” da secoli e la loro presenza è accettata con simpatia e cordialità. In definita possiamo dire che il Cammino è una esperienza di vita che può rappresentare un momento importante, che può indicarci che esistono strade nuove da percorrere.
Il Patrimonio dell’Umanità lungo il Cammino di Santiago
Quello che fa del Cammino di Santiago un’esperienza vitale che tutti vorrebbero ripetere, sono i momenti unici che è possibile vivere come pellegrini. Molti sono sicuramente legati alla cultura e agli impressionanti monumenti che scoprirete. Infatti, lungo il Cammino potrete visitare ben nove luoghi dichiarati Patrimonio dell’Umanità.
L’UNESCO riconosce come Patrimonio dell’Umanità tutti i beni di conservazione prioritaria per il loro spiccato valore universale. Per questo lo stesso Cammino di Santiago è stato iscritto nell’elenco dell’UNESCO. Inoltre, percorrendolo, avrete l’opportunità di scoprire molti altri beni protetti. Prendete nota.
- Monasteri di Yuso e Suso: si trovano a San Millán de la Cogolla (La Rioja), a meno di dieci chilometri dal tracciato del Cammino Francese attraverso la località di Cirueña. Sono considerati la culla della lingua spagnola, perché proprio qui fu elaborata la prima testimonianza scritta conosciuta. Scopritelo visitando questi maestosi edifici in stile romanico.
- Cattedrale di Burgos: è uno dei migliori esempi del gotico spagnolo e l’unica cattedrale dichiarata da sola Patrimonio dell’Umanità in Spagna. Potrete vederla a Burgos, città attraversata dall’itinerario francese del Cammino.
- Sito archeologico di Atapuerca: è il sito paleontologico più importante d’Europa. Si trova a circa 20 chilometri da Burgos, ma il Cammino vi darà l’opportunità di scoprirlo attraverso il Museo dell’Evoluzione Umana che ha sede nella città. Qui, oltre ad ammirare importanti reperti provenienti dagli scavi, potrete prendere l’autobus navetta che vi condurrà fino ad Atapuerca.
- Ponte sospeso di Biscaglia: è uno dei ponti trasportatori più antichi del mondo e, sebbene risalga al XIX secolo, è tuttora in uso. Il ponte collega Portugalete con Getxo, a Biscaglia (Paesi Baschi), e il percorso Nord del Cammino passa da entrambe le località.
- Arte rupestre paleolitica della Cornice Cantabrica: comprende la grotta di Altamira e altre 17 cavità distribuite tra Paesi Baschi, Cantabria e Asturie. I dipinti hanno circa 14.000 anni di storia e la maggior parte delle grotte si trova in prossimità dell’itinerario Nord del Cammino. La più importante, Altamira, si trova a Santillana del Mar, dove potrete visitare il Museo e una riproduzione a dimensioni reali della grotta.
- Monumenti di Oviedo e del Regno delle Asturie: si tratta di esempi importanti dell’architettura religiosa pre-romanica in Spagna. Potrete visitarli percorrendo il Cammino Primitivo attraverso la città di Oviedo (Asturie), dove si trovano le chiese di Santa María del Naranco, San Miguel de Lillo e San Julián de Prados.
- Mura romane di Lugo: particolarmente interessanti perché conservano intatto il perimetro, sono il miglior esempio delle ultime fortificazioni romane nell’Europa occidentale. Potrete visitarle percorrendo il Cammino Primitivo attraverso la città di Lugo (Galizia).
- Città vecchia di Santiago de Compostela: è la meta del Cammino di Santiago e custodisce le zone urbane più belle del mondo, secondo definizione dell’UNESCO. La città fu ricostruita nell’XI secolo e si sviluppa intorno all’imponente cattedrale. Da segnalare l’atmosfera delle sue strade, tra edifici romanici, gotici e barocchi. Oltre a questi punti chiave del Cammino di Santiago, si trovano molti altri beni dichiarati Patrimonio dell’Umanità, come gli esempi di Arte mudéjar in Aragona, la Torre di Ercole a La Coruña (Galizia), le città vecchie di Salamanca, Segovia e Avila, e grandi spazi naturali come Las Médulas (León) e i Pirenei (Aragona).

Additional Info

  • L'offerta Comprende:


    - Passaggio aereo Cagliari/Bergamo/Santiago a/r, inclusa franchigia bagaglio a mano di un collo di 10 kg per passeggero.

    - Trasferimenti come da programma.
    - Sistemazione in Hotel de Charme e Agriturismo, ubicati nei punti di partenza delle tappe in camera doppia con servizi privati.
    - Trattamento di mezza Pensione come da programma Bevande incluse.
    - Trasporto bagagli.
    - Kit del pellegrino con credenziali della Cattedrale di Santiago e guida al percorso.
    - Polizza assicurativa (medico/bagaglio),

  • L'offerta non comprende:


    - Tasse e accessori: € 150

    - Spese apertura pratica: € 20
    - Ingressi ai siti e musei, le mance, gli extra a carattere personale e tutto quanto non indicato alla voce “la  quota comprende”.

  • Supplementi e Riduzioni:


    - 3°/4° letto Adulti: nessuna riduzione

    - Bagaglio da stiva (max 15 kg): € 50
    - Camera singola: € 150
    - Possibilita di notte aggiuntiva: Su Richiesta
    - Possibilità di effettuare il Cammino Portogese oppure il cammino fino a Finisterre: Su richiesta e con costo supplementare

Richiedi informazioni su questo pacchetto, offerta n° 1144


Nome e Cognome*
Campo compilato erroneamente o vuoto.

Indirizzo E-mail*
Campo compilato erroneamente o vuoto.

Telefono*
Campo compilato erroneamente o vuoto.

Numero Persone*
Campo compilato erroneamente o vuoto.

Data di Partenza*
Campo compilato erroneamente o vuoto.

Commento
Campo compilato erroneamente o vuoto.

Cliccando sul bottone "Invia Richiesta" accetto il trattamento dei miei dati personali secondo le normative vigenti in materia di privacy.
Nota Bene.
Per inviare la richiesta è necessario cliccare nel sottostante box di verifica.

Aio Sardegna
www.aiosardegna.it

Le migliori soluzioni per affittare una casa o trovare un albergo/B&B per le tue vacanze in Sardegna.

Capodanno in Sardegna
www.capodannoinsardegna.it

Le migliori offerte per un divertente e meraviglioso capodanno in Sardegna.

Pasqua in Sardegna
www.pasquainsardegna.it

Tutte le soluzioni per viaggiare e passare la Pasqua in Sardegna.

I viaggi della fede
www.iviaggidellafede.it

La guida completa per organizzare il tuo viaggio religiosa o pellegrinaggio in tutto il mondo.